''I bambini son bambini''

Lasciamo che i bambini siano bambini, non adulti, bonsai o piccoli tiranni.... aiutiamoli a viver bene il tempo, forse più bello ed importante della vita; e, dove c'è bellezza c'è fragilità, come quella del cristallo... e c'è forza, come negli elementi naturali.

Bambina, vissi con una giovane madre ferocemente ferita da altrui decisioni che, con me, rapidamente passava dalle botte violente alla tenerezza più dolce, lasciandomi smarrita e confusa. Ma lei stessa, purtroppo, era stata resa, smarrita e confusa.

Diamo quindi ai bimbi, che mi piace chiamar stelline, tanta serenità, non giudichiamoli, diamo loro tanto ascolto ed attenzioni. Facciamo in modo che, nei tempi dovuti, diventino quello che, in loro, è già "in fieri", in divenire, senza mai inquadrarli in discutibili schemi già precostituiti.

Facciamoli ridere e uniamoci alle loro risate. Sono cuccioli che ci chiedono serenità e stabilità. 

 

Testo a cura di Daniela Minozzi

Foto a cura di Josephine Pupo

Condividi