Rami spogli

Rami spogli di grandi alberi

protesi verso un cielo

che ancora contiene l'oscurità della notte appena trascorsa.

Tra essi

s'intravedono stelle

innumerevoli

che, giorno dopo giorno,

faranno sbocciare gemme

crescere verdi foglie irrorate di linfa

maturare frutti.

Gli alberi

si riempiranno quindi

di rami verdeggianti

ridondanti di foglie, di fiori, di frutti.

La nostra Vita, i giorni

il tempo

come albero spoglio

che richiede cure, impegno, attenzioni.

Indefinibile tenerezza.

Giorno dopo giorno

nel fluire del tempo

riempiremo di Vita

tutti i rami della nostra esistenza.

Come stelle

che tutto possono

possiamo fare

di tutti questi rami

un albero unico, riconoscibile.

Irripetibile.

Poi, inevitabilmente

le foglie perderanno linfa

e cadranno.

Noi, Stelle

raggiungeremo la coda delle comete dove

quiete

ci poseremo

proseguendo il canto della nostra, cessata, Vita terrena.

Unendoci alla loro melodia.

Da lassù osserveremo rami spogli, folti alberi.

Umane vicende.

 

Testo a cura di Daniela Minozzi

Condividi