Ironman

Andrea Lanfri, nel 2015, diventa il primo caso di meningite in Toscana. La malattia gli porta via 7 dita delle mani ed entrambe le gambe, ma di certo non gli spegne l'entusiasmo e la voglia non solo di sopravvivere ma di Vivere. Quando Andrea racconta della sua malattia dice sempre: "La meningite mi ha tolto le gambe, benissimo, allora io per dispetto comincio a correre!". Oggi Andrea detiene il record di velocità sulla distanza dei 100, 200 e 400 metri e sarà il primo uomo biamputato a Maggio 2021 a scalare l'Everest.

 

Foto di Ilaria Cariello

Condividi