attenti a noi due / 586 Views

Santa Scorese è stata una studentessa e attivista cattolica italiana, assassinata all’età di 23 anni e considerata serva di Dio dalla Chiesa cattolica.

Nel suo diario spirituale, dove annotava i punti salienti della personale ricerca vocazionale, scriveva: “Una cosa ho scoperto: che Dio è veramente l'unico incrollabile punto fermo della vita di ognuno di noi. Sento come ora, nonostante il trambusto che c'è dentro, la sua presenza doni tranquillità e fiducia, fiducia che non sono sola, che Lui mi ama comunque, anche con i miei limiti, e sento anche la necessità di risceglierlo ogni giorno come la cosa più importante per me, per la quale vale la pena di lottare, soffrire e morire”. (Diario, 17 novembre 1987).

Venerdì 2 aprile 2021 (Venerdì Santo), alle ore 17:30, abbiamo avuto con noi un’ospite speciale, Rosa Maria Scorese, la sorella di Santa.